New Orleans nei lidi ravennati, si parte con Spiagge Soul

Dal 15 al 31 luglio torna il festival. Tra gli ospiti anche The Stars, Chavez e Soul Brass Band
Frankie Chavez

Torna dal 15 al 31 luglio Spiagge Soul, il festival diffuso organizzato dall’Associazione “Blues Eye”, in compartecipazione col Comune di Ravenna e il sostegno della Regione Emilia-Romagna, che porta a Marina di Ravenna e sui lidi ravennati artisti internazionali nel segno della musica Soul. «Guardare il programma dei concerti dopo aver lavorato tanto per metterlo assieme è ogni anno una bella sorpresa, ma per questa edizione la soddisfazione è ancora più grande – spiega Francesco Plazzi, direttore artistico di Spiagge Soul – La collaborazione firmata con la città di New Orleans arricchisce di un carattere sempre più internazionale il festival, contribuendo a ricreare sulla Riviera romagnola l’atmosfera affascinante di quella città, che ci ha sempre ispirato.

Sui nostri lidi arrivano quest’anno star indiscusse della scena Soul mondiale con la caratteristica unica, che è solo di Spiagge Soul, di poterli veder suonare a tu per tu, nell’intimità dei locali in riva al mare». In effetti, grazie agli accordi raggiunti coi soggetti privati è già prevista la realizzazione di palchi direttamente sull’arenile, tra Marina di Ravenna, Punta Marina e Porto Corsini. Tra gli artisti previsti ci sono i The Stars from The Commitments (che suoneranno il 28 luglio al Marlin), e soprattutto la Soul Brass Band, una delle più prestigiose formazioni di New Orleans capitanata da Derrick Freeman e uno dei primi frutti della collaborazione appena iniziata con la città: una band che unisce la tradizione più nobile del puro “stile Louisiana”, la festa tipica delle street parade e il timbro inconfondibile del classic Soul.

Tutte sfumature che sarà possibile apprezzare in diretta a Spiagge Soul, visto che la band si esibirà con diverse formazioni e in più location a fine mese. Sempre da New Orleans arriva anche l’armonicista, cantante e chitarrista Andy J Forest, con una lunga carriera alle spalle divisa tra Italia e Stati Uniti (in concerto il 17 luglio al Singita di Marina di Ravenna alle 22). Presenti anche la cantante blues Toni Lynn Washington con la Luca Giordano Band (il 27 luglio), Jennifer Phillips, stella del Soul consacrata in Gran Bretagna dopo la sua partecipazione a “X Factor UK” (23 luglio), oltre al rocker e surfista portoghese Frankie Chavez, che torna a Spiagge Soul per la seconda volta (il 19 luglio, al Peter Pan di Marina di Ravenna alle 22, ospite anche di Radio Melody).

Ma c’è anche un grande nome della scena blues nord-americana, la cantante Shakura S’Aida (29 luglio), o Manou Gallo, l’ex bassista delle Zap Mama che presenta il suo nuovo progetto al Peter Pan di Marina di Ravenna dove nel pomerggio del 21 luglio alle 15.30 terrà un workshop e alle 22 il concerto con la Groove Orchestra (21 luglio), oltre a graditi ritorni come la Lisa Hunt Soul Band (22 luglio) e Sara Zaccarelli (18 luglio al Marlin di Punta Marina alle 22).
Intanto, si parte già il 13 luglio con l’anteprima al Radicchio Rosso alle 22 conGianni Vancini insieme a Stefania Martin, poi il 15 luglio si entra nel vivo con due appuntamenti: alle 18 al Bagno Peter Pan ci saranno i canadesi The SteadySwagger mentre alle 22 ci si sposta alla  Taverna Bukowski con Banna Boat in4 insieme a Vonn Washington. Domenica 16 luglio alle 18 al Bagno Kuta di Punta Marina sono di scena The Soul con Luca Brighi. Quasi un festival nel festival è poi la tre giorni al Peter Pan di Marina di Ravenna, dove oltre ai già citati Chavez e Manou Gallo si esibiranno diversi altri artisti dal 19 e il 21 luglio, in una tre giorni che appare quasi un festival nel festival.  Mercoledì 19 ci sarà infatti  spazio anche per la canzone d’autore italiana con l’apprezzato Giacomo Toni (alle 18) e il giorno successivo, giovedì 20, si comincia alle 19 30 con ErMan & The Holy Fellase alle 22 sono di scena invece i nigeriani Devon and Jah Brother con gli Steppin Razor.
Articolo pubblicato in RavennaeDintorni