Benvenuti in Marina di Ravenna

Posted by admin on maggio 16, 2013
News Marina di Ravenna / No Comments

MadinaDiRavenna.com vuole creare una rete d’informazione online sfruttando le nuove tecnologie in favore dello sviluppo locale.

www.marinadiravenna.com – www.marinadiravenna.info

ULTIME NEWS

Sagra della Cozza a Marina di Ravenna

Posted by admin on luglio 22, 2016
News Marina di Ravenna / Commenti disabilitati su Sagra della Cozza a Marina di Ravenna

Prenderà il via venerdì 22 luglio, la quarta Sagra della Cozza di Marina di Ravenna. Stand gastronomici aperti dalle 18.30 nello stabulario Dimar (viale delle Nazioni 8) ed eventi in occasione della Notte del liscio: sul palco I Bon e i Strapazon, con musica folk romagnola mentre saranno esposte le foto del Viaggio delle Innamorate a partire dalle 18. Una mostra fotografica che ripercorre le storie delle cantanti di liscio, allestita su un autobus. La mostra nasce dal progetto del fotoreporter Giampiero Corelli e della giornalista Silvia Manzani. Apertura alle 18.

La Sagra della Cozza continua anche sabato 23 luglio e domenica 24. Stand sempre aperti dalle 18.30, sul palco concerti curati da spiagge Soul. Sabato salirà sul palco The Soul featuring Chiara Luppi mentre domenica sarà la volta della musica di Raphael. Per tutto il week end, lungo viale delle Nazioni, ci sarà il mercatino di artigianato, collezionismo e prodotti tipici.

Una catena umana di 16 km per ricordare Bovolenta e proteggere il cuore

Posted by admin on luglio 22, 2016
News Marina di Ravenna / Commenti disabilitati su Una catena umana di 16 km per ricordare Bovolenta e proteggere il cuore

Una catena umana che unirà tutti i partecipanti nei 16 km di costa, coinvolgendo 120 bagni, in una ola per ricordare il battito di un cuore. È l’iniziativa “Sedici Cuore”, un ricco cartellone di incontri che animerà Marina di Ravenna per un lungo week end, dal 22 al 24 luglio, dedicato al sorriso, all’amore, all’amicizia e soprattutto alla solidarietà. L’evento, ideato e organizzato da Federica Lisi Bovolenta, per ricordare il marito Vigor Bovolenta, campione di volley con maglia numero 16, mancato quattro anni fa, è promosso dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Ravenna e vedrà la partecipazione di Amici di Bovo e la Nazionale Comici (Zelig e Colorado), la cantante Pia Tuccito (in coppia con Federica Lisi nello spettacolo “Io e Lei”) oltre a personalità del mondo dello spettacolo e dello sport.

Questo il calendario completo. Il 22 luglio dalle 18 in piazza Dora Markus e Marinara un susseguirsi di spettacoli, partite di calcetto, intrattenimento per bambini e tanto sport. Alle 18.30 nel piazzale Adriatico una podistica organizzata da Avis, associazione partner dell’evento insieme a Linea Rosa, Adamo e Pubblica Assistenza di Ravenna. Alle 21.15 in piazza Dora Markus il concerto della Corale 21 di Bologna e a seguire lo spettacolo con i comici di Zelig e Colorado. Il 23 luglio dalle 14 quinto appuntamento con il Bovelix e il mini Bovelix, torneo di beach volley al bagno Obelix e Kia Orana. Il 24 luglio alle 13 inizia la Regata del Cuore con partenza dal porto di Marinara aperta a tutte le imbarcazioni e alle 17 Sedici Cuore si concluderà con la Catena del Cuore, che unirà 16 km di costa e 120 bagni della Romagna: tutti coloro che parteciperanno si terranno per mano “per sorridere alla vita e far battere i loro cuori all’unisono, perché insieme si può”.

L’iniziativa ha preso il via quattro anni fa con il Bovelix – Torneo di Beach Volley, che quest’anno si giocherà per tutto il weekend. Ma l’edizione 2016 di “Sedici Cuore” sarà ancora più importante e coinvolgente. È uno dei progetti dell’associazione Onlus “Noi non ci lasceremo mai” di Federica Lisi Bovolenta , che ha come obiettivo la diffusione della cultura della cardio protezione nello sport e nelle scuole. “Obiettivo di Sedici Cuore – ha detto Federica Lisi Bovolenta – è quello di acquistare più defibrillatori possibili per mettere in sicurezza Marina di Ravenna e tutta la costa. Saranno tre giorni all’insegna del cuore e della solidarietà, seguendo le intenzioni dell’associazione Onlus “Noi non ci lasceremo mai”, che opera per la protezione cardiologica, la prevenzione sanitaria e la sensibilizzazione al tema della salute”.

Durante le tre giornate di eventi verrà realizzata infatti una raccolta fondi per acquistare defibrillatori e formare personale specializzato per la cardio protezione. La clinica San Francesco che appoggia la Onlus nella prevenzione cardiologica, metterà a disposizione un camper per esami gratuiti di diagnostica. “C’è un elemento di affetto che mi lega a Bovolenta – ha detto il presidente della Giunta regionale, Stefano Bonaccini, che era assessore a Modena negli anni in cui giocava il campione –. Ma per la Regione dare una mano sul tema del cuore significa anche fare prevenzione, promuovere corretti stili di vita e incidere quindi sulla spesa sanitaria. Si tratta di un’iniziativa meritoria e per questo abbiamo deciso un sostegno robusto, di 100 mila euro, per venire incontro alle numerose associazioni che già operano su un territorio, che può definirsi a tutti gli effetti la regione della pallavolo. È anche un momento di festa e non solo di riflessioni dove anche lo spirito che anima la costa è in gioco sul tema della vita”.

“In queste giornate – ha riferito Andrea Rossi sottosegretario alla Presidenza della Regione – non celebriamo solo un campione dello sport ma anche della vita. L’iniziativa si colloca inoltre in un progetto più ampio di rilancio di Ravenna come città della Pallavolo e nella logica di fare dello sport un elemento trainante per i territori non solo in ambito sociale ma anche dal punto di vista sanitario. La Regione sta valutando come destinare i 100 mila euro secondo le necessità del territorio: alla prevenzione, all’acquisto di defibrillatori o per la formazione di operatori specializzati”.
Articolo pubblicato in RavennaeDintorni.it

Scivolo gonfiabile di 150 metri

Posted by admin on luglio 19, 2016
News Marina di Ravenna / Commenti disabilitati su Scivolo gonfiabile di 150 metri

Dal 22 al 24 Agosto arriva anche a Marina di Ravenna il tour di “Slide in Town”. Si tratta di un mega scivolo acquatico gonfiabile di circa 150 metri – «il più lungo d’Italia» secondo gli organizzatori – che sarà a disposizione di tutti dalla mattina di venerdì, 22 luglio, fino alle 21 di domenica 24 a Marina di Ravenna.

Si tratta di un’iniziativa dell’associazione Marina Flower, tutte le informazioni sulla pagina Facebook dedicata.

Presi ragazzi che rubavano al Touchè Santafè di Marina di Ravenna

Posted by admin on luglio 19, 2016
News Marina di Ravenna / Commenti disabilitati su Presi ragazzi che rubavano al Touchè Santafè di Marina di Ravenna

La vittima veniva colta di sorpresa alle spalle nella ressa della discoteca e il primo che agiva, sempre lo stesso perché il più esperto del gruppo, poi passava in fretta la refurtiva al primo complice dietro e poi via via di mano in mano lungo la fila indiana in modo che l’ultimo della banda potesse allontanarsi mentre gli altri tre ostacolavano la reazione della vittima che si voltava e si trovava di fronte un muro di tre giovani che lo ostacolavano apparentemente ignari di tutto. I carabinieri l’hanno ribattezzata la banda del trenino per la particolare tecnica con cui agivano. Sono stati arrestati quattro giovani – un marocchino e tre italiani di seconda generazione tra 20 e 30 anni, tutti residenti in provincia di Reggio Emilia – per quanto accaduto sabato notte nella discoteca Touchè Santafè di Marina di Ravenna: in totale sono undici le denunce raccolte dai militari da clienti del locale per furti di undici cellulari, due collanine d’oro, alcuni portafogli, un Rolex tarocco.

Uno dei quattro, il più grande che teneva le fila del gruppo, era stato identificato nello stesso locale sette giorni prima durante un controllo della polizia chiamata da alcuni clienti proprio per episodi simili. In quel caso non c’erano stati elementi sufficienti per una denuncia o un arresto mentre sabato scorso i carabinieri del nucleo operativo radiomobile sono riusciti a raccogliere un quadro più completo anche grazie alla collaborazione degli addetti alla sicurezza della discoteca che hanno chiamato subito il 112 appena sono arrivate le prime segnalazioni di furti subiti.

Quando la banda si è vista scoperta ha cominciato a disfarsi di svariati oggetti appena rubati lasciandoli cadere a terra sul pavimento del locale in una scia di refurtiva che ha aiutato i carabinieri a individuare i presunti autori. La presenza di uno dei quattro arrestati nello stesso locale anche la settimana prima fa ipotizzare ai militari che si tratti di un gruppo di pendolari dall’Emilia: venivano a trascorrere il sabato sera in riviera arrotondando le spese di viaggio e divertimento con furti e rapine improprie.

Dalla perquisizione personale e dell’auto utilizzata per la gita in Romagna, una Mercedes intestata al più grande del gruppo, sono saltati fuori diversi utensili da scasso e altri oggetti di cui non hanno saputo fornire la provenienza. Uno di loro addosso dentro al locale aveva un paio di forbici utilizzate per tagliare borse e zaini: diversi infatti i clienti che si sono trovati tagli nella stoffa e gli effetti personali spariti. Gli arresti sono stati formalizzati nella mattinata di domenica dopo una notte in cella di sicurezza e stamani, 18 luglio, al processo per direttissima l’avvocato ha chiesto i termini ha difesa. Il giudice ha disposto l’obbligo di dimora nei comuni di residenza e il divieto di uscire di casa dalle 20 alle 6.
Articolo pubblicato in RavennaeDintoni

Mareggiata, Marina di Ravenna la zona più colpita

Posted by admin on giugno 17, 2016
News Marina di Ravenna / Commenti disabilitati su Mareggiata, Marina di Ravenna la zona più colpita

La Regione Emilia Romagna informa che sono già partiti i sopralluoghi sulla costa adriatica, da Ferrara a Rimini, che ieri pomeriggio è stata colpita da una forte mareggiata. Una squadra di tecnici dell’Agenzia regionale per la Sicurezza del territorio e Protezione civile è al lavoro dalle prime ore della mattina per effettuare una ricognizione dei danni. Sulla base delle prime valutazioni fatte sul posto, la zona più colpita risulta quella della provincia di Ravenna.
“La Regione- afferma l’assessore alla Difesa del suolo e della costa e alla Protezione civile, Paola Gazzolo- è pronta a stanziare le risorse necessarie per effettuare gli interventi urgenti nelle spiagge che hanno subito erosioni consistenti. A disposizione ci sono i fondi della Protezione civile previsti per le somme urgenze”. Fondo che di recente la Giunta regionale ha deciso di incrementare con 3 altri milioni di euro.

Articolo pubblicato in: Ravenna24Ore

Tags: , ,