Benvenuti in Marina di Ravenna

Posted by admin on maggio 16, 2013
News Marina di Ravenna / No Comments

MadinaDiRavenna.com vuole creare una rete d’informazione online sfruttando le nuove tecnologie in favore dello sviluppo locale.

www.marinadiravenna.com – www.marinadiravenna.info

ULTIME NEWS

Jacopo Pasini per sei volte di fila campione italiano di match race

Posted by admin on ottobre 05, 2015
News Marina di Ravenna / Commenti disabilitati su Jacopo Pasini per sei volte di fila campione italiano di match race

Pronostici rispettati a Marina di Ravenna dove il team di Jacopo Pasini si è confermato campione italiano di match race. Per il portacolori del Circolo Velico Ravennate, organizzatore dell’evento conclusosi con la disputa di semifinali e finali alla meglio delle tre regate, si tratta del sesto titolo nazionale, il quinto di una serie iniziata nel 2011 a Gaeta e proseguita sino a oggi.

Pasini, in equipaggio con Ricci Alberto, Manuele Pasotti e il fratello Federico, che aveva chiuso il Round Robin a punteggio pieno grazie al successo su Pietro Corbucci, suo avversario nella finale dello scorso anno, nel duello decisivo ha superato per 2 a 0 Michele Mazzotti, altro rappresentante del sodalizio bizantino reduce dalla rimonta in semifinale contro Corbucci (2-1).

Il timoniere riminese ha poi chiuso al terzo posto, grazie al 2 a 0 su Saverio Ramirez, “vittima” di Jacopo Pasini in semifinale (2-0).

A fine regate, parole di apprezzamento verso il lavoro svolto dal Comitato Organizzatore sono state espresse dal Comitato di Regata, riuscito nell’impresa di completare il programma di una manifestazione inizialmehte rallentata dal maltempo.

Il Campionato Italiano di Match Race, che nel corso della giornata conclusiva ha goduto di una brezza da sud-sudest piuttosto rafficata e instabile, si è concluso nel corso del pomeriggio con la cermionia di premiazione, svoltasi presso la sede del Circolo Velico Ravennate, già teatro ieri sera di un’apprezzato Crew Dinner.

Campionato Italiano di Match Race
1. J. Pasini
2. M. Mazzotti
3. P. Corbucci
4. S. Ramirez
5. M. Pincherle

Articolo pubblicato in: Ravenna24ore.it

Anche a Marina arriva il mercato contadino

Posted by admin on settembre 30, 2015
News Marina di Ravenna / No Comments

E’ stato inaugurato ieri pomeriggio, in piazzale Marinai d’Italia, un nuovo mercato contadino, che si affianca a quelli di piazza della Resistenza (il lunedì e il giovedì pomeriggio) e della testata della Darsena (il martedì pomeriggio).

Il mercato contadino di Marina di Ravenna si svolgerà di lunedì pomeriggio e ospiterà cinque bancarelle di frutta e verdura.

“Dopo piazza della Resistenza e la Darsena – sottolinea l’assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani, presente ieri all’inaugurazione – ci è sembrato opportuno sperimentare, per il momento per un anno, l’allestimento di un mercato contadino anche fuori dalla città, in particolare a Marina di Ravenna. Gli obiettivi restano promuovere i prodotti tipici locali, anche biologici, ed incentivare la conoscenza ed il consumo di prodotti di stagione e l’alimentazione made in Italy, come risorsa economica ma anche come fondamentale espressione di identità; proporre ai cittadini, e in questo caso anche ai turisti della  località balneare, un’offerta di prodotti agricoli a chilometro zero”.

Articolo pubblicato in Ravenna24ore

Probabile agressione a Marina, ragazzo al Bufalini

Posted by admin on giugno 25, 2015
News Marina di Ravenna / No Comments

Ieri 24 giugno la chiamata al 118 è arrivata intorno alla mezzanotte da parte di alcuni residenti: in via Menotti a Marina di Ravenna, steso a terra sanguinante, c’era un giovane privo di sensi. E’ stato portato al Bufalini di Cesena in gravissime condizioni, dove è ancora ricoverato. Secondo le primissime ricostruzioni, l’uomo – che non aveva con sé documenti, quindi non è ancora stato identificato – potrebbe essere stato vittima di un’aggressione (presenta infatti una brutta ferita allo zigomo), per poi cadere e sbattere con violenza il capo sul marciapiede. Indagano i Carabinieri, giunti immediatamente sul posto alla ricerca di eventuali testimoni.

Articolo pubblicato in Ravenna24ore.it

Prova di soccorso a Marina di Ravenna

Posted by admin on maggio 08, 2015
News Marina di Ravenna / No Comments

Un’esercitazione tra mare e terra che fatto conoscere varie tecniche di soccorso e le attrezzature più moderne, dalla ‘tipica’ operazione del bagnino sul pattino o con il jet ski, fino alle unità cinofile e alle operazioni in caso di scuffiata o ribaltamento di un natante, passando per tutte le operazioni di assistenza della Croce Rossa.

 

L’evento, inserito nel programma del XIX Raduno nazionale dei marinai d’Italia, si è tenuto questa mattina sulla spiaggia e nel tratto di mare alla base della diga foranea di Marina di Ravenna ed è stato organizzato da ANMI, Marina Militare e Guardia Costiera, in collaborazione con Croce Rossa Italiana, Vigili del Fuoco, Maestri di salvataggio, Assistenti ai bagnanti e associazioni di volontari.

 

Dopo aver portato il saluto dell’ammiraglio Paolo Pagnottella, il Capitano di Vascello Nicola Guzzi ha puntato l’attenzione sull’enorme importanza degli addetti ai soccorsi in mare, elencando una serie di dati che danno la dimensione del fenomeno: «Ogni anno nel mondo si hanno 400mila decessi in mare, di cui 5.000 bambini solo in Europa. In Italia il fenomeno dell’annegamento in mare è ancora largamente sconosciuto, ma con 390 vittime e 440 ricoveri in media all’anno occorre fare grande attenzione. La conoscenza dell’elemento acqua nel nostro paese, che ha 8.000 chilometri di coste, sarebbe molto utile».

Articolo pubblicato in: Ravenna24ore.it

Le regole dell’estate 2015!

Posted by admin on aprile 21, 2015
News Marina di Ravenna / No Comments

Bus navetta. Da venerdì 24 aprile a domenica 30 agosto torna il servizio gratuito di bus navetta svolto da Start Romagna per conto del Comune; dai parcheggi di via del Marchesato e di via Trieste al litorale di Marina di Ravenna e dal parcheggio di via Trieste al litorale di Punta Marina Terme. Il Navetto Mare circolerà venerdì 24 aprile dalle 20 alle 2, sabato 25 aprile dalle 9 alle 2, domenica 26 aprile dalle 9 alle 22; venerdì 1 e sabato 2 maggio dalle 9 alle 2, domenica 3 maggio dalle 9 alle 22.
Dopo di che circolerà tutti i venerdì di giugno, luglio e agosto (quelli di maggio no, a parte l’1, di cui si è già detto) dalle 20 alle 2 (con l’eccezione di venerdì 3 luglio e venerdì 14 agosto, dalle 20 alle 4); i sabati di maggio e giugno dalle 14 alle 2; i sabati di luglio e agosto dalle 9 alle 2 (con l’eccezione di sabato 4 luglio e sabato 15 agosto, dalle 9 alle 4); le domeniche di maggio, giugno, luglio e agosto e il festivo martedì 2 giugno dalle 9 alle 22 (con l’eccezione di domenica 31 maggio, dalle 9 alle 2); circolerà anche nella giornata di lunedì 1 giugno, dalle 9 alle 2. Tutte le informazioni sugli orari sono comunque affisse alle fermate e saranno pubblicate sul sito di Start Romagna (www.startromagna.it).

Sosta a pagamento. Da venerdì 24 aprile a domenica 30 agosto sarà in vigore la sosta a pagamento in viale della Pace e in viale delle Nazioni a Marina di Ravenna, in viale Colombo a Punta Marina Terme e nell’area compresa tra i viali Del Duca/Piccarda e gli stabilimenti balneari a Lido di Dante.
La sosta sarà a pagamento nelle giornate del venerdì (non festivi) dalle 20 alle 2; nelle giornate del sabato e l’1 maggio dalle 9 alle 2; nelle giornate della domenica e l’1 e 2 giugno dalle 9 alle 22. Le tariffe sono invariate: 50 centesimi all’ora nella fascia 9-18, con possibilità di forfait diurno per 3 euro complessivi; 1 euro all’ora dalle 18 al termine, con possibilità di forfait serale – notturno per 4 euro complessivi. I parcometri daranno la possibilità di acquistare i due forfait in una sola volta al prezzo di 7 euro.

Bus vietati a Marina. Da venerdì 24 aprile a domenica 21 giugno a Marina di Ravenna è vietato il transito di autobus/pullman (non di linea e non singolarmente autorizzati) in viale della Pace (nel tratto compreso fra il lungomare Colombo e viale della Nazioni), viale delle Nazioni (nel tratto compreso fra viale della Pace e viale Ciro Menotti), in viale Ciro Menotti (nel tratto compreso fra viale delle Nazioni e via Trieste), in via Trieste (da viale Ciro Menotti verso nord), nella sottostrada di viale Ciro Menotti (nel tratto compreso tra il civico 81 e il civico 111), in via Maria Bartolotti, in via Marmarica e in via Fabbrica Vecchia.

Inoltre dal 23 aprile al 20 settembre è istituita la ztl in via Rivaverde.

Sosta e accesso negli stradelli retrodunali. Da sabato 25 aprile a domenica 1 novembre saranno in vigore le ordinanze che regolamentano la sosta e gli accessi dei mezzi motorizzati a Marina di Ravenna e a Punta Marina Terme, nell’ambito del demanio marittimo; per quanto riguarda Marina di Ravenna nel tratto fra lo stradello in prossimità del bagno Waimea e fino al bagno ai Tamerici; per quanto riguarda Punta Marina nel tratto fra lo stradello in prossimità del bagno Ruvido e fino al bagno Miramare e dal bagno Miramare al Chaplyn.
Nelle zone citate la sosta e gli accessi dei mezzi motorizzati sono consentiti “solo ed esclusivamente nelle specifiche aree, retrostanti gli stabilimenti balneari, autorizzate ai titolari delle concessioni demaniali marittime come ampliamenti stagionali destinati allo stazionamento (sosta) dei mezzi motorizzati, che dovranno essere opportunamente segnalate a cura dei concessionari, con idonea cartellonistica, e delimitate con elementi congrui quali per esempio paletti in legno, corde, ecc, al fine di una loro precisa individuazione, prevedendo altresì almeno una postazione a disposizione per gli utenti diversamente abili”; “è sempre consentito l’accesso dei mezzi motorizzati per la consegna delle forniture agli stabilimenti balneari ed alle altre attività economiche, nonché la relativa sosta temporanea necessaria per le operazioni di rifornimento, purché venga mantenuta la fascia di libero transito degli stradelli di almeno ml 4 e comunque in modo tale da non arrecare ostacolo al passaggio dei mezzi e dei pedoni”; “l’accesso, così come previsto e disciplinato, dei mezzi motorizzati alle aree del demanio marittimo è consentito attraverso gli stradelli retrodunali adiacenti gli stabilimenti balneari esclusivamente per raggiungere le suddette aree per la sosta dei mezzi medesimi e per consentire il percorso che da queste conduce alla prima uscita prevista lungo il medesimo per fuoriuscire dal demanio marittimo”. “Le violazioni alle disposizioni della presente ordinanza, si configurano quali occupazioni abusive di spazio demaniale marittimo con veicoli, sanzionabili, se il fatto non costituisce reato, ai sensi dell’art. 1161, comma 2°, del Codice della Navigazione e successive modificazioni ed integrazioni” (206 euro).

Inquinamento acustico. Sabato 25 aprile entra in vigore l’ordinanza che rende obbligatoria l’installazione dei fonometri (sistemi di misurazione e registrazione permanente dei livelli di emissione sonora prodotti, al fine di verificare il rispetto dei limiti fissati dalla valutazione di impatto acustico e dalle normative in materia acustica) per gli stabilimenti balneari, i pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande di cui alla legge regionale 14/2003, ubicati sull’arenile demaniale che effettuano attività di trattenimento danzante e pubblici spettacoli musicali all’aperto. Tale obbligo sussiste anche per gli stabilimenti balneari che effettuano piccoli trattenimenti e spettacoli, qualora tali attività proseguano oltre la mezzanotte.

Lotta all’abuso di alcol e al degrado. Si ricorda che a Marina di Ravenna, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica fino al 28 giugno, nelle giornate festive del 25 aprile, 1° maggio e 2 giugno, e tutti i giorni dall’1 luglio al 31 agosto è in vigore l’ordinanza che prevede l’assoluto divieto di consumo all’aperto di bevande alcoliche, in qualsiasi contenitore, di altre bevande e di alimenti contenuti in bottiglie di vetro, lattine ed altri contenitori atti ad offendere, nell’ambito del parcheggio scambiatore lungo via Trieste; nel tratto di via della Pace che collega il parcheggio scambiatore con l’intersezione di viale delle Nazioni; nella zona di viale delle Nazioni, nel tratto tra l’intersezione con via Ciro Menotti e la tabella di inizio centro abitato “Marina di Ravenna”; negli stradelli carrabili e pedonali di raccordo con l’area retrodunale ubicati in viale delle Nazioni nel tratto compreso fra l’intersezione con via IV Novembre e la suddetta tabella di inizio centro abitato; nell’area retrodunale propriamente considerata, compresa nel medesimo tratto di cui appena detto, nonché nell’ambito di via Rivaverde. In tutte queste aree è vietato inoltre l’abbandono di bottiglie di vetro, lattine, vassoi, contenitori vari, di plastica, carta, vetro, cartone e simili. Tali disposizioni non si applicano a coloro i quali consumano nei pubblici esercizi e nelle rispettive aree di pertinenza autorizzate.
Sono poi vietati la vendita, la somministrazione ed il consumo di bevande alcoliche, in qualsiasi contenitore, di altre bevande in contenitori di vetro e lattine nell’ambito dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande ubicati lungo il tratto di viale delle Nazioni compreso fra l’intersezione con via Ciro Menotti e la tabella di inizio centro abitato “ Marina Di Ravenna”. Sono esclusi da tali divieti la somministrazione e il consumo con servizio al tavolo negli spazi organizzati per l’attività di somministrazione/ristorazione.
Infine, durante l’intero periodo di apertura degli stabilimenti balneari sono vietati la vendita, la somministrazione e il consumo di bevande attraverso l’utilizzo di bottiglie, bicchieri, altri contenitori di vetro e lattine. Sono esclusi da tali divieti il servizio di somministrazione ed il consumo al tavolo, negli spazi specifici organizzati per l’ attività di somministrazione/ristorazione.

Orari. Fino all’1 novembre gli stabilimenti balneari, compresi gli esercizi di somministrazione annessi, osservano i seguenti orari di apertura: dall’alba fino alle ore 1 nelle serate di lunedì, martedì, mercoledì, giovedì di ogni settimana; dall’alba fino alle ore 24 nelle serate di venerdì, sabato, domenica di ogni settimana, con deroga dell’orario nelle serate coincidenti con le manifestazioni “Festa di inizio estate” (sabato 20 giugno), “Notte Rosa “ (venerdì 3 luglio), giovedì 23, venerdì 24 e sabato 25 luglio (in occasione della Festa di Sant’Apollinare), lunedì 10 agosto ( San Lorenzo), venerdì 14 e sabato 15 agosto (vigilia di Ferragosto e Ferragosto), in occasione delle quali tutti gli stabilimenti balneari ubicati sull’arenile demaniale potranno rimanere aperti fino alle ore 3 dei giorni successivi.
Nella serata di sabato 4 luglio (weekend Notte Rosa) gli stabilimenti balneari potranno rimanere aperti fino alle ore 1 del giorno successivo.
E’ vietato l’accesso in spiaggia dalle ore 2 alle ore 5 del mattino, con deroga in occasione delle serate nelle quali viene concessa la possibilità agli stabilimenti balneari di restare aperti fino alle 3, per le quali l’accesso in spiaggia è vietato dalle ore 3 alle ore 5.